Prezzi ridotti! ARGOTONE 1% + 0,9% GOCCE NASALI - 20 ML

ARGOTONE GOCCE NASALI 1% + 0,9% - Flacone da 20 ml

003950019

Codice AIC: 003950019

Argotone Gocce Nasali 1% + 0,9% Flacone da 20 ml, Una soluzione nasale indicata come antisettico e decongestionante in caso di riniti batteriche, raffreddori, infezioni alle alte vie respiratorie.

Tempo di consegna: 1-3 giorni

6,11 € tasse incl.

-15%

7,19 € tasse incl.

SPEDIZIONE GRATUITA

Spedizione Gratuita in Italia per ordini dai 49€. Corriere espresso 24/48 ore.

PAGAMENTI SICURI

Pagamenti certificati e sicuri al 100%, grazie a partnership consolidate con i maggiori Merchant al mondo.

Chiedi agli esperti

RIDUCI IL FASTIDIO CON ARGOTONE, IL DECONGESTIONANTE NASALE.

Argotone Gocce Nasali 1% + 0,9% , Flacone da 20 ml

Cos'è e a cosa serve Argotone 1% + 0,9% Gocce Nasali?

Argotone 1% + 0,9% Gocce Nasali è una soluzione utilizzata per decongestionare il naso chiuso che presenta anche una potente azione antisettica per contrastare il gonfiore, il rossore e le continue secrezioni nasali.

Argotone Gocce ha azione decongestionante locale per l'attività vasocostrittrice dell'Efedrina cloridrato mentre l'azione antisettica è dovuta alla presenza dell'Argento vitellinato.

Composizione

100 ml di soluzione contengono:

  • Principi attivi: Argento vitellinato, 1g ed Efedrina cloridrato, 0,9 g 
  • Eccipienti: Sodio cloruro, sodio tiosolfato anidro e Acqua depurata

Come utilizzare le Gocce Nasali Argotone?

Adulti e bambini sopra i 12 anni: 3 gocce in ciascuna narice 2-3 volte al giorno.

Il trattamento non deve essere protratto per più di 7 giorni. Attenersi scrupolosamente alle dosi consigliate. Un dosaggio superiore del prodotto anche se assunto per via topica e per breve periodo di tempo può dar luogo a effetti indesiderati o effetti sistemici gravi.

Controindicazioni

  • Non utilizzare il prodotto in caso di ipersensibilità ai principi attivi o ad un qualsiasi altro eccipiente.
  • Non somministrare durante o nelle due settimane successive a terapia con inibitori delle mono- aminoossidasi (IMAO). 
  • Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni. 

Avvertenze speciali

Nei pazienti con malattie cardiovascolari, e nei pazienti ipertesi, l'uso dei decongestionanti nasali deve essere di volta in volta sottoposto al giudizio del medico.

Effetti cardiovascolari possono essere osservati con l’impiego di farmaci simpatico mimetici, come Argotone.

Vi è evidenza, dai dati post-marketing e dalla letteratura pubblicata, di rari casi di ischemia miocardia in associazione all'impiego di beta agonisti.

I pazienti che assumono Argotone devono essere avvisati di rivolgersi al medico, se avvertono dolore toracico o altri sintomi di peggioramento di una patologia cardiaca preesistente.

Deve essere posta attenzione alla valutazione di sintomi quali dispnea e dolore al torace, in quanto possono essere sia di origine respiratoria che cardiaca.

L'uso protratto di vasocostrittori può alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali, inducendo anche assuefazione al farmaco.

Il ripetere le applicazioni per periodi più lunghi di quanto consigliato può, pertanto, risultare dannoso.

Impiegare con cautela nei diabetici e, per il rischio di ritenzione urinaria, nei soggetti anziani.

L'uso, specie se prolungato dei prodotti topici può dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso e' necessario interrompere il trattamento e, se del caso, istituire una terapia idonea.

In mancanza di una risposta terapeutica completa entro pochi giorni, consultare il medico; in ogni caso, il trattamento non deve essere protratto per oltre una settimana.

Attenersi con scrupolo alle dosi consigliate e non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. 

Il medicinale, se accidentalmente ingerito o se impiegato per un lungo periodo a dosi eccessive, può determinare fenomeni tossici.

Esso va tenuto lontano dalla portata dei bambini. Non deve essere usato per via orale. Evitare il contatto del liquido con gli occhi.

Gravidanza e allattamento

E' consigliabile non utilizzare il farmaco in gravidanza o mentre si allatta con latte materno.

In Gravidanza l'efedrina attraversa la barriera placentare ed è stata associata ad aumento della frequenza cardiaca fetale.

Durante l'allattamento l'Efedrina è presente nel latte materno e gli effetti sui lattanti non sono noti: è stato segnalato che efedrina può causare irritabilità e sonno disturbato nei neonati quando viene utilizzata durante l’allattamento.

Come conservare Argotone Gocce Nasali?

Conservare in un luogo fresco e asciutto. Il periodo di validità dopo prima apertura del flacone è di 6 mesi. 

Leggere attentamente il foglietto illustrativo prima dell'uso.

La tua opinione

ARGOTONE GOCCE NASALI 1% + 0,9% - Flacone da 20 ml

ARGOTONE GOCCE NASALI 1% + 0,9% - Flacone da 20 ml

Argotone Gocce Nasali 1% + 0,9% Flacone da 20 ml, Una soluzione nasale indicata come antisettico e decongestionante in caso di riniti batteriche, raffreddori, infezioni alle alte vie respiratorie.

Tabella nutrizionale
20ml 
Argotone
Dosi per confezione: Dose: ()
ComponenteQuantità% VNR
Argento vitellinato1g
Efedrina cloridrato0,9g
* Le Razioni Giornaliere Raccomandate sono calcolate sulla base di una dieta da 2000 kcal o 8400 kJ. Il proprio fabbisogno giornaliero può variare a seconda del sesso, dell'età e dell'attività fisica svolta.
Ingredienti: 100 ml di soluzione contengono: – Argento vitellinato g 1 – Efedrina cloridrato g 0,9
Istruzioni: Adulti e bambini sopra i 12 anni: 3 gocce in ciascuna narice 2–3 volte al giorno. Si ottengono pure buoni risultati anche se somministrato per aereosol.
Chiedi agli esperti

Ti potrebbero interessare

Ministero della Salute

Questo sito è autorizzato dal ministero della salute alla vendita di farmaci senza obbligo di ricetta

Sito autorizzato